PRESENTAZIONE DEL LIBRO Il SEGRETO DI CHOPIN DI LUCIANO VARNADI CERIELLO ALLE SCUDERIE DI VILLA FAVORITA

Ercolano. Sabato 17 giugno alle ore 18.30, presso le Scuderie di Villa Favorita ad Ercolano, sarà presentato il libro“Il segreto di Chopin” di Luciano Varnadi Ceriello, edito da Armando Curcio Editore.
“Il segreto di Chopin” è un romanzo ideato e scritto da Luciano Varnadi Ceriello: tale componimento vuole essere un affresco romantico, il cui scopo precipuo è quello di evangelizzare i lettori, non solo relativamente all’opera del celeberrimo compositore, ma anche su argomenti di varia natura, che vengono trattati in maniera volutamente accessibile, proprio allo scopo di aprire le porte di una conoscenza più vasta, che il lettore attento e desideroso potrà avere il piacere di approfondire sua sponte e con i propri mezzi. Inoltre, uno dei fattori di rilevante interesse consiste nel fatto che il romanzo parli del “segreto” del più grande compositore classico di tutti i tempi, proprio in seguito alla riapertura della teca contenente il cuore di Chopin. La teca era stata riaperta in gran segreto, allo scoccare della mezzanotte del 14 aprile 2014, al riparo da telecamere, fotografi e giornalisti per verificarne lo stato e l’autenticità. Lo scopo era di evitare appunto che la stampa portasse alla luce questa operazione e sollevasse dubbi sull’autenticità del cuore conservato nella Chiesa della Santa Croce a Varsavia. “Il segreto di Chopin” rappresenta un’opera narrativa unica nella sua ispirazione, in quanto alla fine di ognuno dei 21 capitoli che compongono il romanzo, l’autore ha inserito i testi composti seguendo le melodie dei 21 “Notturni” di Chopin.
Verranno esposte diverse tavole pittoriche della pittrice Amelia Musella, lo scrittore Varnadi Ceriello leggerà vari passi estratti dal romanzo e si farà ascoltare l’interpretazione della protagonista Apollonia, fatta da Eleonora Ceriello Franceschini, editor dell’intero lavoro. Modererà l’evento Rita Colursi.

Dalla quarta di copertina:
Nel corso di una missione di devastazione e annichilimento di una nazione e di un popolo, Reinhard Friedmann, un alto ufficiale nazista scopre, per puro caso, delle lettere fino ad allora rimaste segrete. Quelle lettere che Apollonia Dabrowska, la donna amata in segreto da Chopin, il suo unico e misterioso grande amore, scrisse ma non inviò mai al compositore polacco. Incuriosito, il soldato inizia la lettura dei documenti rinvenuti e si accorge, così, che tra le lettere ve ne sono anche alcune inviate da Chopin alla sua adorata. Attraverso la lettura di questa corrispondenza segreta, il romanzo ripercorre la vita del musicista dalla nascita alla morte, intrecciandola con elementi di fantasia, che s’intersecano con i momenti reali della vita di Chopin e con dati storici e biografici del grande compositore.

LUCIANO VARNADI CERIELLO
Cantautore e scrittore Campano-Veneto, da sempre proiettato verso audaci sperimentazioni. Proveniente da studi classici, laureato in Lettere presso l’Università degli Studi di Salerno, ha finalizzato le sue idee musicali e testuali in 5 album incisi da cantautore, grazie ai quali è stato accostato, in una recensione apparsa sul periodico della S.I.A.E. “VIVAVERDI”, a grandi nomi della musica d’autore quali Battiato e Jannacci. Dall’innovativo e geniale cantautorato ha operato una vera e propria rivoluzione copernicana ed ha iniziato a scrivere testi sulle melodie dei Notturni di Chopin (A nota corrisponde sillaba) che ha poi inserito, sia nel romanzo “Il segreto di Chopin” (definito Opera letteraria di grande spessore, levatura culturale e valenza storico-musicale), sia nell’ Opera Teatrale “Ho sognato Chopin”, con la quale ha ricevuto riconoscimenti sia nazionali che internazionali come il Premio Nazionale Vallecorsi di Pistoia, il Premio Va in scena lo scrittore, organizzato dalla FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori), il Premio Internazionale “Voci” di Abano Terme, il Rive Gauche Festival di Firenze, il Festival Internazionale “TEATRANDO” di Roma. Varnadi ha messo in canto “Le quattro stagioni” di Vivaldi, ha scritto i testi per gli ultimi due movimenti della “Sinfonia Abellana” di Oderigi Lusi e ha “parolato” le 49 “Romanze senza parole” di Felix Mendelssohn.

Lascia un tuo commento

Please enter your name.
Please enter comment.

Ultimi eventi
Iscriviti alla newsletter
Fan page ufficiale
1 year ago

Se alzi il naso all'insù e sei rapito dal profumo del mare 🌊, della mozzarella che si scioglie sulla pizza 🍕 e la fragranza degli aromi della birra 🍺, allora sei a Le Scuderie di Villa ... See more

1 year ago

Le Scuderie di Villa Favorita sono con voi anche ad #Agosto 🍕😋⛱️🌞 Tutti i giorni a partire dalle 17:00
Allora scegli di gustarti un #aperitivo o una #cena con noi.
Prenota il tuo ... See more

« 1 of 78 »